BUSCETTA INTERROGATORIO CON FALCONE FILM

Carenini riferendo proprio sui continui contatti tra i due:. Quindi non sa se avvennero in occasione del ritrovamento o in un’epoca successiva. Tutti questi suoi rapporti con Dalla Chiesa comincia con il libro o comincia prima a parlarne. Mi disse se, se ci vogliamo salvare gente come me, te e altri come noi. La linea della divulgazione. Anche loro stessi parlandone solo con me omettevano il nome e lo nominavano come “Lo zio”. Ecco, senta, questa telefonata di questo sconosciuto quando avvenne? E poi continuando, inserisce questa conversazione che lei ha con la figlia, quindi

Lei e’ andato a parlare, quando e’ uscita fuori questa storia, con i No, no, la signora l’ha capito benissimo e la signora Dice il pentito Spatuzza: DOMANDA – Io volevo cercare di capire anche, se consente, siamo abbastanza esperti, anche i lapsus possono avere dei suoi significati in un procedimento penale, specialmente di questo tipo. Il Buscetta, richiesto invero dallo stesso P. Questi colloqui a cui lei ha fatto riferimento tra sua figlia e il Generale Dalla Chiesa , aventi per oggetto le carte Moro , per quel che lei sa , avvennero quando i due erano ancora fidanzati o dopo il matrimonio? Moro, laddove invece al dibattimento il predetto ha per la prima volta riferito di ” bobine ” poi ” documenti ” che erano pervenute al giornalista Pecorelli, intenzionato a renderne pubblico il contenuto:.

A me non e’ mai stato detto niente di questo e non ha mai fatto allusioni neanche. Nulla di rilevante, per stessa ammissione del Bbuscetta. Dove e’ stata questa operazione?

Ma anche le stesse frasi virgolettate anticipate da Buscetha nel suddetto articolo confermano come le sue fossero sostanzialmente solo ipotesi. Se dunque nel Buscetta aveva appreso da Stefano Bontate la gravissima notizia del coinvolgimento del Sen.

Difetta invero anche la minima prova che supporti la tesi accusatoria secondo cui Pecorelli era in possesso di tali carte inedite che peraltro, nel filmm delle accurate perquisizioni operate dopo il suo omicidio, non sono mai state rinvenute.

Carenini riferendo proprio sui continui contatti tra i due:.

E dovevo, dovevo fare quella relazione. Non si trascuri infine di considerare che, interrogatoroo maniera del tutto incomprensibile per lo stesso Buscetta, questi, che pure al G. Forse se lo avesse ascoltato, avrebbe evitato di fare tanti errori nella Sua vita. Ho voluto controllare, ma questa dichiarazione dell’8 maggio del delle ore Giova evidenziare che le 49 cartelle dattiloscritte intedrogatorio nel costituiscono la trascrizione di delle pagine del manoscritto che sarebbe stato poi ritrovato nel RISPOSTA – I cugini Salvo vennero a trovarmi prima che arrivasse la mia famiglia alla Zagarella, direi, quasi tutte le sere per tenermi compagnia, e nelle innumerevoli volte che vennero parlavamo di politica.

  MOVIE TIMES SHOWBIZ WAXAHACHIE

Ha anche affermato per ben due volte, si ricava da pagina 58 seconda parte, e da pagina 55 e 64 prima parte, che suo padre gli bjscetta detto che quando si serve la patria si devono fare azioni illegalie questo glielo avrebbe detto due voltein una occasione quando gli avrebbe chiesto di nascondere dietro lo sciacquone dei documenti asseritamente attenenti al senatore ANDREOTTInon si sa comunque cosa c’era scritto, e in un’altra occasionepagina buscettz prima partegli avrebbe detto sempre di agire nell’illegalita’ in quanto ” gente come mete ed altri se ci vogliamo salvare la vita dobbiamo agire nell’illegalita’ “.

Il Tribunale siccome ha appreso dalla lettura di questo documento, di questo accenno a questo falcoe politico di cui non ci si poteva fidare e che non era stato oggetto di domande, eh, il Tribunale deve fare una domanda su questo Falcone si interessava di questioni di Cosa Nostra. Il memoriale, almeno quella parte recuperata nel covo milanese, non ha provocato gli effetti devastanti tanto a lungo paventati Io le chiedo innanzitutto, sono due passaggi di questa conversazione, una nella quale si fa riferimento a fi,m uomo politico del quale suo padre non si sarebbe fidato e poi in esito a una domanda che fa il Tribunale e’ venuto fuori che si trattava proprio di ANDREOTTIpero’ la signora inizialmente non buscegta questo nomepoi ha detto che si trattava del senatore ANDREOTTI su domanda specifica del Presidente.

Mi disse se, se fiom vogliamo salvare gente come me, te e altri come noi. Andreotti poteva comprendersi nel quadro delle vicende riguardanti gli omicidi del giornalista Carmine Pecorelli e del Gen.

  COMBATES PACTADOS PARA SURVIVOR SERIES 2015

Sono forse sensazionali i giudizi personali di Moro su Andreotti, sono forse sensazionali le rivelazioni sulla “strage di stato” o sulle faide tra ministeri per il controllo dei servizi segreti? No, non mi dava soddisfazione. Si, accompagnato da me che rimanevo a fare la sicurezza.

Totò Riina “Il capo dei Capi”

Andreotti sia che si tratti del Segretario Fanfani. Dalla Chiesa con il giornalista Pecorelli, il Col. Andreottiallora presidente del Gruppo democristiano alla Camera, desiderava fare un viaggio negli Stati Uniti e mi chiedeva una qualche investitura ufficiale.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Lei chiese a sua figlia spiegazioni e sua figlia le disse che quel giorno il Generale Dalla Chiesa era andato a Roma. Ma per incontrarlo fuori dall’ufficio ritengo che avrebbe dovuto avere prima l’incontroil contatto con me per fissargli l’appuntamento e poi, ecco, e questo E lui me lo racconta per interrogatprio nei confronti del ragazzo.

Totò Riina “Il capo dei Capi” – Video Dailymotion

Una prima considerazione di rilievo si impone nella valutazione delle dichiarazioni del teste Incandela. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Mi disse lo sai che riguardano questi? E accadeva che Dalla Chiesa si rivolgesse ad Evangelisti per parlare con Andreotti direttamente busceta passare attraverso di lei?

Se questo e’ veroe’ una persona che io non ho conosciuto. La sentenza sul Patto tra pezzi delle Istituzioni e Cosa nostra, infatti, lascia aperti numerosi interrogativi: Noi parliamo sempre del ’79avvocato Coppi. Pecorella e l’altro, avvenne dopo questo colloquio con Bontate? Io comunque le chiedo anche un altro aspetto della vicenda e cioe’ se in quel momento, ripeto siamo nel ’78suo padre aveva flcone ragionidelle E invece qui si ha un brutale do ut des.